Master EL

Cosa sono i tre percorsi di specializzazione?

All’inizio del secondo anno, dopo una breve fase di orientamento comune, ogni corsista sceglierà il proprio percorso di specializzazione. I tre percorsi di specializzazione offerti riguardano rispettivamente:

  • la progettazione di corsi di formazione on-line

  • la progettazione di oggetti di apprendimento (learning object)

  • l’uso dell’e-learning nella formazione non formale e informale e nella mediazione informativa (con particolare riferimento al mondo dell'editoria, alla pubblica amministrazione e alla comunicazione e formazione aziendale)


In linea generale, il primo percorso approfondisce le competenze relative alla progettazione complessiva di un corso di formazione on-line, al learning design, alla sequenziazione delle unità di apprendimento e delle relative attività e alla loro gestione in piattaforma.

Il secondo percorso approfondisce le competenze relative alla creazione di contenuti didattici e di oggetti di apprendimento (learning object), con particolare attenzione agli standard esistenti in questo settore, agli strumenti per la creazione di contenuti didattici, ai problemi di interoperabilità, alla corretta descrizione (metadatazione), utilizzazione e conservazione dei learning object.

Il terzo percorso approfondisce le competenze necessarie all’uso di strumenti di e-learning in situazioni di formazione non formale e informale, nell’erogazione di servizi agli utenti in situazioni di mediazione informativa, nonché nel campo della formazione permanente (lifelong learning) e della formazione continua. Particolare attenzione sarà rivolta, in quest'ambito, all'uso di strumenti di formazione in rete per le realtà aziendali, per l'editoria digitale (libri di testo digitali e misti, manualistica, ma anche saggistica multimediale) e per la pubblica amministrazione, anche con funzione di formazione dell'utenza.

Ogni percorso di specializzazione prevede tre moduli didattici da approfondire attraverso una discussione collaborativa guidata dai tutor, tre seminari di guest speaker e materiali di approfondimento, oltre al lavoro in gruppi di stage e di progetto.

Maggiori informazioni sui programmi specifici dei tre percorsi sono ricavabili dai rispettivi piani di studio; i corsisti saranno comunque messi in grado di fare una scelta consapevole fra i tre percorsi attraverso gli strumenti e le conoscenze acquisite nel corso del primo anno e della fase di orientamento e di scelta prevista a tale scopo all’inizio del secondo anno.